Populate the side area with widgets, images, navigation links and whatever else comes to your mind.
© 2017 robyrolfo.eu - Tutti i diritti riservati.
(+46) 322.170.71
scuolarr44@gmail.com

Follow us

 
CORSI DI GUIDA CON LE PIT-BIKE

Scuola RR44

,,

Corsi in pista con le PitBike

,,

Corsi di Guida con Roby Rolfo

,,

Impara ad andare in moto con le PitBike

Roby Rolfo

Il primo, Roby Rolfo noto pilota del motomondiale da ben 19 anni consecutivi, rappresenta per qualunque appassionato piemontese il sogno di fare della propria passione il proprio mestiere. E’ la prova vivente che “il sogno era possibile”….non senza un evidente talento e capacità, questo è ovvio nei pensieri di qualunque motociclista. “L’importante è che uno di noi ci è riuscito. Uno di noi ha superato la barriera che divide il Piemonte da qualunque possibilità di carriera nel motorsport che conta”. Questo è quello che pensa ogni motociclista amante delle corse e dei circuiti in Piemonte. Roby Rolfo è la dimostrazione che una possibilità esiste, DEVE esistere per tutti. Dal circuito di Lombardore è arrivato a gareggiare e a vincere in ogni circuito del mondo e oggi finalmente la sua esperienza è alla portata di chi quel sogno lo vuole vivere per davvero.

La struttura SCUOLA RR44 prende vita dall’unione professionale e sportiva dei due attuali soci Roberto Rolfo e Paolo Ricciardi entrambi classe 1980

L'ideale

Dal nulla e solo con tanta passione i due soci Rolfo e Ricciardi creano una scuola di guida adatta e aperta a tutti. Lo scopo è quello di far capire agli appassionati che le “corse” sono un argomento da affrontare in un circuito e non su una strada aperta al traffico. Le moto usate per il corso sono delle PitBike YCF, moderne ed economiche, che permettono di provare, riprovare, apprendere e divertirsi in grande sicurezza contenendo costi e rischi. La scuola nasce in territorio Piemontese e i due soci sono entrambi un po’ all’antica. Poteva essere una “school” o poteva essere un “academy” ma più semplicemente questa è una SCUOLA. Qui si impara l’arte di andare in moto, di essere motociclista, si impara il rispetto per l’avversario e per il proprio mezzo. Si impara ad andare forte ma divertendosi. Qui non ci sono Motorhome né strutture da motomondiale. Non è una scelta dettata dalle possibilità economiche ma dalla ricerca dell’essenza che negli anni è andata perduta. Siamo tutti abituati a vedere in Tv i nostri eroi nelle loro tute sgargianti che scendono da camion trasformati in ville lussuose a volte con la scorta….e spesso hanno poco più di 20 anni. Eppure sono ancora freschi nella memoria i ricordi di piloti di molti anni fa. Dormivano nelle roulotte e facevano festa tutti insieme fino a tardi. Forse l’anima del motociclismo era tutta li. Giovani che amano le moto, le corse e il divertimento. Troppi fattori hanno danneggiato e cambiato questo ambiente. Nella SCUOLA RR44 viene insegnato qualcosa che ormai è superato….ed è questo il nostro ideale. Far amare il motociclismo.

Paolo Ricciardi

Il secondo, Paolo Ricciardi ma Riccio per tutti, rappresenta il motociclista medio con un sogno nel cassetto. Da ragazzino voleva correre ma la sua prima moto ha potuto comprarsela solo a 20 anni. Seguendo il mito di un irraggiungibile Rolfo entra per la prima volta in pista nell’autodromo di Lombardore. Era gennaio, c’era la neve a bordo pista e pochissimi gradi. Con timidezza porta il suo Cbr900RR tra i cordoli del tracciato senza la benchè minima cognizione dei propri gesti su un tale bolide. Gli anni successivi sono un susseguirsi di scorribande sulle Alpi e brevi giornate in circuito finchè approda al mondo delle PitBike e finalmente gareggia.

Il sogno si infrange….le sue doti evidentemente non sono quelle sperate. Serve un corso, anche se dopo 16 anni di moto. Serve anche un ottimo istruttore. Peccato però… in Piemonte non esiste nulla………… Fino ad ora!!!!

Staff Scuola RR 44
in pista con la scuola rr44
Istruttore

Roby Rolfo

Agente sportivo e Organizzatore

Paolo Ricciardi

Istruttore

Enzo Miraglia

Coordinatrice

Marika Lavanti

La SCUOLA RR44 si divide in 2 settori ben distinti tra loro. Esistono i corsi amatoriali e i corsi agonistici.

I corsi amatoriali sono rivolti a qualunque motociclista, non importa il grado di esperienza né l’età del pilota. Sono corsi della durata di una giornata e con l’utilizzo delle nostre PitBike YCF siamo in grado di trasmettere ad ogni allievo importanti nozioni per l’utilizzo della motocicletta sia in pista che in strada. Utilizziamo strumenti foto e video per far capire errori e progressi di ognuno. L’intera giornata è arricchita dai nostri servizi quali colazione, pranzo, svolgimento di una particolare SuperPole in stile SBK e naturalmente l’istruttore capo è Roby Rolfo.

I corsi agonistici prevedono l’inserimento di 10 giovani talenti nella struttura didattica. Questi virtuosi e fortunati ragazzi hanno la possibilità di apprendere da un campione tutto ciò che può servire loro per avvicinarsi al mondo dell’agonismo e delle competizioni vere. Non viene sprecato il loro talento né viene esaurita la loro voglia di correre perchè non sono sottoposti nel primo anno allo stress delle competizioni. Durante la stagione sportiva 2017 cercheremo senza sosta questi giovani piloti e li avvicineremo alla nostra struttura inserendoli così in un contesto di vera scuola; nel frattempo lo staff lavorerà alla realizzazione di un vero e proprio team competitivo per poterli inserire nelle gare di velocità nell’anno 2018 e con l’obbiettivo di limitare le spese per le famiglie creando una rete di sponsor sensibili al nostro progetto.

In questo modo cerchiamo di togliere i ragazzi dai rischi della strada educandoli e promuovendo l’utilizzo delle moto in circuito e nello stesso tempo vogliamo creare un vero e proprio vivaio di piccoli piloti piemontesi.